Home > La Cavitazione > Per chi è indicata la cavitazione

Per chi è indicata la cavitazione

la cavitazione La liposcultura mediante utilizzo di ultrasuoni trans-dermici (cavitazione) è indicata per il trattamento delle masse adipose localizzate e/o della cellulite.
 
I migliori risultati li ottengano persone con una discreta forma fisica che non riescono ad eliminare, mediante l’esercizio fisico e la dieta, delle adiposità localizzate in alcune parti del corpo o che presentano una cellulite di tipo edematoso.
 
 

Le aree corporee che possono essere trattate sono:
  • glutei
  • sottoglutei
  • cosce
  • ginocchia
  • gambe
  • caviglie
  • fianchi
  • addome
  • arti superiori
La cavitazione non deve essere utilizzata a livello della testa, del collo, delle mani, dei piedi, dei genitali o con la sonda diretta verso le ovaie.
 
Tutte le persone sane possono sottoporsi al trattamento. Dovrebbero evitare di sottoporvisi persone con particolari patologie, quali dislipidemie croniche, importanti patologie epatiche, gravi disordini della coagulazione del sangue, patologie del sistema immunitario, connettivopatie, gravi cardiopatie, patologie tiroidee, malattie dell’apparato urinario, tromboflebiti e trombosi. Il trattamento inoltre è controindicato in persone in terapia cronica con farmaci liposolubili, antinfiammatori e antitumorali, nei portatori di pacemaker o protesi, nei portatori di protesi acustiche, nei trapiantati, nelle portatrici di IUD se viene trattata la zona addominale, in gravidanza o in caso di lesioni della cute nell’area da trattare.

© copyright 2011 La Cavitazione - Clinica di Chirurgia Plastica ed Estetica di Firenze
P.IVA 06251840481 - Design by: styleshout     Powered by Aperion.it

Protected by Copyscape Plagiarism Detector